Bacheca e ruoli

pubblicato in: Supporto | 0
Tempo di lettura: 4 minuti

La bacheca: pannello di controllo

La bacheca o dashbord, o ancora back-end, è la parte di un sito costruito con WordPress visibile solo agli utenti registrati che eseguono il login, ed è l’area amministrativa, che consente la gestione del sito/blog.

La Community, come descritto nell’articolo Community Prever, è costruita con il CMS (Content Management System) WordPress. Il CMS ha due modalità di visualizzazione o aree:

Area pubblica o front-end
è quella da cui stai leggendo questo articolo, ed è visibile a tutti gli utenti, registrati e no.
La lettura delle informazioni, che avviene nell’area pubblica, è chiara ed intuitiva, poiché, tutti possono accedervi dal browser come utenti registrati o no.
Area amministrativa o bacheca o back-end
visibile solo agli utenti registrati dopo che hanno eseguito l’accesso.
L’organizzazione del sito e la costruzione e gestione dei contenuti, avvengono “dietro le quinte”, non sono azioni immediate e visibili, come aprire un software su cui è subito possibile fare qualcosa.
Nel CMS per fare qualcosa bisogna essere utenti registrati e fare il login, e, da qui in avanti, sapere cosa fare. Questo può creare qualche incertezza iniziale nella comprensione di come funziona WordPress per chi non è ancora abituato all’uso di questo strumento. Incertezze che svaniscono subito grazie alla semplicità e all’uso molto intuitivo degli strumenti a disposizione.

Bacheca: a cosa serve

Dalla bacheca il sito prende vita e forma; da qui l’amministratore ha la capacità di installare e configurare nuove e rilevanti funzioni per dare al sito le caratteristiche desiderate.

Nella bacheca, gli utenti, a seconda del ruolo loro assegnato, trovano i menu con tutte le funzioni utili per creare e gestire i contenuti (articoli, media, pagine, commenti), mostrati nell’area pubblica del sito.

Funzioni della bacheca

Dalla bacheca si può:

  • pubblicare articoli
  • pubblicare nuove pagine
  • gestire immagini e altri media
  • attivare, cambiare e personalizzare il tema attivo. Il tema è il responsabile dell’aspetto del sito e del modo in cui sono presentate le informazioni
  • installare, attivare e configurare i plugin
  • configurare i widget
  • creare e gestire i menu
  • gestire gli utenti
  • gestire i commenti
Bacheca con rulo di "autore"
Bacheca di un utente con rulo di “editore”

Parti della bacheca

La bacheca si compone di tre aree principali:

Toolbar (barra degli strumenti)
è la barra in alto, appena sotto la barra degli indirizzi del browser, ha icone a sinistra che puntano ad elementi del sito. La prima icona, la W racchiusa in un cerchio, punta alla documentazione di WordPress. Le altre icone variano a seconda di cosa si sta eseguendo, del ruolo, della complessità del sito, e del tema usato.
In alto a destra, la toolbar, mostra il menu utente con le caratteristiche del proprio profilo, da questo menu possono essere modificati i dati dell’utente, inseriti al momento della registrazione (tranne il nome utente), si raggiungono tutte le attività disponibili sul sito e si esegue il logout.
Menu principale
A sinistra la bacheca mostra il menu principale con tutte le funzioni raggiungibili, le funzioni attive in questo menu variano a seconda del ruolo assegnato al momento della registrazione o dall’amministratore.
Area dei contenuti
La parte centrale della bacheca, è quella dei contenuti, presenta messaggi diversi, inviati da wordpress o dagli sviluppatori del tema o di altri componenti, per informare di nuovi plugin e widget, per avvisare di aggiornamenti o nuove funzionalità, promozioni, incontri di formazione, supporto tecnico ecc.

 

Parti principali della bacheca
Parti principali della bacheca

Ruoli

Gli utenti registrati, accedono a funzioni diverse attribuite dal sistema a seconda del ruolo che ogni utente ha o gli viene attribuito.

Al momento della registrazione, tutti gli utenti, a parte l’amministratore, hanno il ruolo minimo di sottoscrittore.

L’amministratore può agire sulle impostazioni del sistema per attribuire un diverso ruolo minimo al momento della registrazione. Dopo la registrazione, se necessario, può cambiare il ruolo dell’utente, agendo sulle impostazioni del menu utente raggiungibile dalla bacheca. Alcuni plugin ampliano le possibilità dell’amministratore di variare ruoli e capacità della piattaforma.

Varietà dei ruoli

I ruoli in un’installazione standard di WordPress sono 5.

Amministratore
L’amministratore ha l’accesso completo all’amministrazione del sito/blog; può modificare i ruoli degli utenti, installa, disattiva e attiva i plugin e temi, gestisce pagine, articoli, menu, categorie, tag.
Editore
L’editore può inserire, modificare e cancellare pagine e articoli; gestisce categorie e tag, modera i commenti e può intervenire sui media in genere. Può scrivere e cancellare i suoi articoli e quelli degli altri e può regolare le date di pubblicazione.
Autore
L’autore può creare, modificare, cancellare e pubblicare solo i suoi articoli, e può inserire immagini e file; non può gestire gli articoli degli altri utenti con lo stesso ruolo.
Collaboratore
Il collaboratore crea e modifica solo i suoi articoli ma non può pubblicarli; è l’amministratore, o l’editore o un autore a pubblicarli dopo una revisione. Il collaboratore non può rielaborare un articolo pubblicato a meno che questo non sia messo in stato di revisione. Il collaboratore non può caricare immagini e file.
Sottoscrittore
Può leggere i contenuti e lasciare commenti se questa funzione è abilitita.

Community Prever è un multisito, e ai 5 ruoli standard se ne aggiunge un sesto: il super admin, destinato alla gestione dell’intero network.

È il ruolo di amministratore, e nel caso dei multisito, del super admin, ad avere le maggiori possibilità di apportare modifiche, anche molto consistenti, all’aspetto e alle funzionalità dell’intero sito. Gli altri ruoli, editore, autore, collaboratore e sottoscrittore, hanno la loro bacheca con funzionalità diverse, per via delle differenti capacità loro attribuite dal sistema o dall’amministratore.

Seguici su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *