Finalità di Community Prever

Community Prever è un ambiente sociale dove collaborare, condividere risorse e comunicare.

Le finalità della Community sono:

  • la didattica
  • l’aggregazione tra persone
  • la condivisione di esperienze e informazioni
  • la creazione di un ambiente educativo per imparare a stare in rete
  • la pubblicazione di post rispettosi degli altri
  • la formazione di una consapevolezza digitale, attraverso l’educazione all’uso degli strumenti della rete

“I docenti hanno il compito di stimolare nei giovani la comprensione critica dell’informazione e dei social media, intesi non solo come strumenti, ma come linguaggio e cultura”.

Tecniche della scuola – il giornalismo a scuola.

Essere attivi nella Community

Per far parte della Community e usufruire di tutte le sue caratteristiche, non servono prerequisiti o essere geni della rete. Tutto quello che si deve fare è registrarsi e poi fare il login. Eseguire questi due passaggi è molto semplice, ma, per non avere sorprese, si può leggere la guida alla community, dove sono descritti passo passo con alcuni utili consigli per definire il nome utente e la password.

Pubblicare nella Community

Pubblicare è importante per contribuire alla crescita e alla condivisione di idee e informazioni. La pubblicazione di articoli e altri contenuti nella Community, richiede il ruolo minimo di “autore” che può essere assegnato esclusivamente dall’amministratore della Community.
Gli utenti registrati, possono e “devono” commentare gli articoli, in questo modo tutti sono partecipi e aiutano a costruire una comunità attiva e positiva.

La pubblicazione di contenuti deve rispettare le regole dell’educazione, del senso civico e della netiquette.

Nella Scuola, più che altrove, si impone una riflessione profonda circa i modi, gli strumenti e le fonti che i ragazzi utilizzano per imparare, informarsi e lavorare. Parlare di “nativi digitali” è erroneo più che riduttivo. Noi preferiamo parlare di “educazione al digitale ed al suo corretto utilizzo”…

Saper utilizzare gli strumenti informatici è imprescindibile per creare nuove possibilità e trovare nuove soluzioni. L’informatica deve essere parte integrante di ogni indirizzo scolastico, in cui sarà fondamentale svolgere esperienze pratiche, attivando azioni sinergiche tra la Scuola e l’aggregazione di associazioni, università e imprese.

L’obiettivo comune è quello di promuovere la didattica multidisciplinare che metta l’informatica al centro della vita quotidiana di ogni classe, come strumento utile per facilitare e rendere l’apprendimento coinvolgente e condiviso in tutte le materie.

Fonte:EIPass per la scuola

EIPass per la scuola

Articoli che possono interessare

Seguici su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *