Fumettando… -2

pubblicato in: Community | 1
Tempo di lettura: 2 minuti

La corsa del lupo, nel nido del ragno

Il mio glorioso ritorno sulle scene non poteva manifestarsi in maniera migliore, in quanto il volume che va a far proseguire la sensazionale trama ricamata da Gigi Simeoni è appena uscito nelle edicole. In uno dei precedenti post ho voluto che voi foste avvisati riguardo alla bellezza dell’opera a fumetti che stava venendo alla luce e che fra l’altro stava ad indicare la fase iniziale di un racconto che, giunti a questo punto, può essere annoverato nell’Olimpo delle memorie artistiche e narrative collegate alla Seconda Guerra Mondiale. Sono rimasto letteralmente incantato prendendo coscienza della complessità del personaggio cardine dell’albo, il sergente Weismann che, dopo essere stato catturato ed incarcerato in un campo britannico destinato a recludere i prigionieri di guerra, verrà interrogato ed in seguito convinto da un caporale inglese doppiogiochista a rivelare il punto in cui (durante il blitz ordito e pianificato per mano degli inglesi) ha nascosto la leggendaria Corona di Erode. La diabolica azione arriverà ancora una volta a scatenare una tempesta che nel breve tempo scuoterà le fondamenta della storia. Il lupo dovrà passare per le grinfie dei combattenti della Regina, per poi essere sequestrato da un plotone di uomini travestiti da americani che in seguito si mostreranno nella loro reale identità: agenti ingaggiati da un ricco collezionista svizzero di oggetti antichi, il quale non verrà minimamente sfiorato dal pensiero di lasciarsi sfuggire la tremenda e funesta corona. La storia descrive un lupo totalmente piegato e provato dalle barbarie psichiche alle quali non può sottrarsi e che lo vedranno rassegnato nell’unirsi al collezionista svizzero per partire alla ricerca del cimelio che lui stesso ha sepolto nel terreno freddo ed arido del centro Italia. Il terrore sta per calare la sua lama sull’umanità ed il solo auspicio che quest’ultima possa arginare l’imminente minaccia è riposto in un coeso e ben fornito gruppo di giovani partigiani toscani, determinati a risalire al sergente Weismann per infliggergli la pena finale. Prezzo: € 4,00

Lorenzo Callari

Seguici su:
error

  1. Roberto
    | Rispondi

    Grazie Paolo per questa recensione. Visto che pure io sono un amante dei fumetti di qualità, l’alba di domani mi vedrà già davanti all’edicola in attesa dell’apertura e spenderò i miei 4 euro senza rimpianti.

    Ma chi se li ricorda i mitici Super Eroica, ma soprattutto che fine hanno fatto, visto che non si trovano nemmeno nelle bancarelle dell’usato?
    Dovrò fare serie ricerche in rete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *