Home » Community » Dividere la classe in sottogruppi in Google Meet

Dividere la classe in sottogruppi in Google Meet

Buongiorno, tornati alla didattica a distanza al 100% può essere utile, per stimolare la partecipazione attiva dei discenti, dividere in gruppi la classe e, il video che trovate di seguito, può essere utile.

Come evidenziato, uno dei problemi che potrebbero emergere è il sovrapporsi degli audio dei diversi gruppi, pertanto l’installazione dell’estensione Mute Tab che consente di “mutare” la singola scheda, risulta indispensabile.

Rispetto a creare singoli eventi su calendar c’è il vantaggio che le stanze si aprono e si chiudono quando entra ed esce il docente, mentre le stanze di calendar restano sempre aperte.

Se avete domande o il video non fosse abbastanza chiaro, commentate!

Saluti
G.M.

PS al momento solo nelle versioni a pagamento è possibile creare delle stanze direttamente durante lo svolgimento di un meeting

PPS recentemente sono stati pubblicati diversi post sui social legati a Google workspace in cui si evidenzia il fatto che, proprio in quanto estensione esterne, mute tab sembra non funzionare così bene, mi sono sentito pertanto in dovere di aggiornare questo articolo aggiungendo le soluzioni segnalate nel caso in cui riscontriate inefficacia nell’utilizzo di tale strumento:

Post 1: “Stesso problema anche io. Risolto usando l’estensione Tab muter invece che Mute tab”

Post 2: “Ci sono molti post su come far funzionare mute tab: ora funziona solo se apri le stanze in finestre diverse, NON schede di chrome. Fai tasto destro sul link e fai clic su apri nuova finestra. Se trasformi una scheda in finestra “staccandola” non funziona. Lo uso sempre e così funziona”

Post 3; “Provate ad usare il nuovo Edge. Il motore di rendering è lo stesso di Chrome (quindi nessuna incompatibilità), il mute delle singole schede però è nativo e non richiede estensioni aggiuntive.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *