Podcast e commenti vocali con Vocaroo

Vocaroo è un’applicazione che permette in un lampo di registrare file audio da utilizzare come podcast o commenti vocali.

l’uso di Vocaroo richiede un dispositivo con microfono; tablet, smartphone, portatile. I dispositivi senza microfono incorporato dovranno utilizzarne uno esterno.

Si tratta di un servizio web disponibile sul sito Vocaroo.com che permette di realizzare una registrazione audio di qualsiasi lunghezza in maniera semplice ed immediata. Per registrare un file audio, non serve iscriversi al servizio. L’unica attenzione da fare è consentire l’uso del microfono.

Il consenso all’uso del microfono è richiesto dopo aver cliccato sul pulsante Avvia registrazione, tramite una finestrella popup che appare la prima volta che si utilizza il servizio. Il consenso all’uso del microfono viene salvato sul browser, e le volte successive non sarà più richiesto.

Terminata la registrazione si ottiene un file audio che può essere utilizzato come::

  • link condivisibile
  • codice da incorporare
  • file scaricabile
  • QR code

In questo modo il file, creato dal docente o dallo studente, può essere inserito come audio su una piattaforma didattica, un blog o un sito di classe, su altri servizi online come Padlet o ancora come collegamento in un file di testo o in una presentazione.

Attraverso il pulsante Upload possono essere caricati file audio già registrati per renderli utilizzabili nei modi descritti. Un breve avviso sul pulsante di upload, chiede di non caricare file soggetti a copyright.

Alcune immagini

L’uso del programma è molto semplice. Le immagini sono utili per mostrare la grafica e la facilità d’uso.

vacaroo avvia registrazione
Avviare la registrazione
vacaroo registrazione audio
Ottenere un file condivisibile
Tipi di file condivisibili

I file registrati restano disponibili se ascoltati, se non ascoltati dopo 2 settimane si cancellano. Questo non è una limitazione poiché la possibilità di scaricare l’audio consente di avere la registrazione sempre a disposizione.

Apowersoft recorder

Per qualcosa di più “impegnativo”, si può utilizzare” l’ottimo servizio di registrazione gratuito di Apowersoft. Questo servizio al primo avvio chiede di scaricare ed installare sul proprio computer un’applicazione utile alla registrazione. Le volte successive si accede al registratore audio con un solo click. Il sito offre molte altre utili applicazioni che meritano di essere osservate da vicino.

Questo registratore consente di registrare suoni proveniente dal computer, (anche quelli da Youtube o altre fonti sonore), conservando la qualità originale. Permette di registrare il suono di sistema, quello proveniente dal microfono o entrambi. Le registrazioni sono salvate direttamente nel computer dell’utente.

Il sito offre un supporto completo per capire come funziona l’applicativo.

Conclusione

Se conosci altre applicazioni simili o hai suggerimenti su come usare i file audio, puoi farceli conoscere attraverso il modulo dei commenti che trovi qui sotto.

2 Risposte

  1. Giuseppe Migliore
    | Rispondi

    Molto interessante, al momento sto utilizzando Audacity, consigliato in uno dei webinair che avevano organizzato appena iniziato il lock down, mi da la possibilità di editare l’audio creato, andando a rimuovere i miei numerosi “eeeeehh”. Mi sono accorto di essere molto simile a Vasco😜
    Devo valutare se anche Vacaroo ha questa possibilità.
    GM

  2. Roberto Bianchi
    | Rispondi

    Vocaroo non ha un editing audio, la sua caratteristica è quella di creare rapidi commenti che non necessitano di variazioni, da condividere o inserire come commenti in altre applicazioni. Però scaricando il file diventa possibile utilizzare un editor vocale per le modifiche del caso. Audocity lo avevo provato tempo fa e mi era sembrato un programma interessante e completo in più è un software open source.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *