Si sa che il caffè è noto per i suoi numerosi componenti aromatici e si è arrivati a contarne fino ad 800. In questo interessante studio svolto dal dipartimento di agraria dell’Università di Napoli, sono mostrati i risultati della caratterizzazione chimica del caffè Arabica con il variare del metodo di estrazione.

Sono visti da vicino i metodi di estrazione con la macchina per espresso, moka, napoletana e con il metodo filtrato detto all’americana.
Al link indicato puoi leggere il documento o scaricare il pdf se interessato ad un’analisi più approfondita.

Caffè espresso, moka, napoletano e americano. Influenza della tipologia di estrazione sulla composizione chimica e aromatica della bevanda