immagine di ragazza che scrive alla macchina da scrivere

Come sapete nel corso della maturità vi sarà chiesto di presentare una relazione sul periodo di tirocinio svolto in Alternanza scuola lavoro, ora chiamata PCTO.

La relazione di fine stage è un lavoro complesso e richiede tempo. È necessario pensarci per tempo e cominciare ad impostare il lavoro, raccogliere le idee, scrivere la scaletta e iniziare la bozza.

In questo articolo trovate alcuni collegamenti a risorse utili per redigere una relazione di tirocinio corretta.

Quale forma

La relazione può essere pubblicata in forma cartacea, come articolo sul blog, in formato PDF, presentazione con programmi online tipo Padlet o ancora in formato PowerPoint. In quest’ultimo caso il PowerPoint deve essere un mezzo per descrivere la propria esperienza e non per leggere contenuti testuali.

Leggere i contenuti della slide è il modo migliore per far capire ai commissari che:

  • non sapete usare il programma
  • non siete in grado di raccontare la vostra esperienza
  • non siete preparati.

È utile presentare alla commissione alcune copie cartacee della relazione in modo che i commissari possano seguire agevolmente la descrizione o la presentazione. Inoltre, fornire una copia cartecea, evidenzia la vostra superiore organizzazione professionale.

Contenuti rilevanti

Nella relazione particolare attenzione meritano:

  • gli indici, per raggiungere i contenuti
  • titoli e sottotitoli delle sezioni e dei paragrafi della relazione
  • citare le fonti
  • il rispetto del diritto d’autore per le immagini e eventuali contenuti di supporto
  • Attenta e continua revisione delle bozze. Chiedere all’insegnante di italiano se può aiutare nella correzione grammaticale

Risorse

Il primo collegamento, più descrittivo, è utile per una panoramica d’insieme e capire come impostare la relazione. Il secondo è più tecnico, e descrive di quali parti deve essere formata la relazione.
Il terzo collegamento è un po’ più specifico per l’alberghiero