Sognando Holliwood…7

pubblicato in: Community | 2
Tempo di lettura: 2 minuti

Gli incredibili 2

14 anni dopo il primo capitolo, ecco che la Pixar fa un altro capolavoro d’animazione. Inizia esattamente com’era finito il primo, catapultandoci immediatamente nell’azione più frenetica. Purtroppo hanno cambiato i doppiatori per la maggior parte dei personaggi, ma dopo tutti questi anni lo si può facilmente capire. Hanno migliorato di un poco la grafica (se nel 2018 non l’avessero rivoluzionata leggermente sarei partito a cercarli con un rastrello…non chiedetemi perché). Rispetto al primo hanno voluto invertire il ruolo d i genitori: nel film precedente la madre si occupa dei bambini e il padre va a combattere di nascosto il crimine, mentre in questo film Elastygirl (ci vuole la “y” in mezzo?) a combattere e Mr Incredibile a casa a fare matematica. Quindi hanno giustamente dato più importanza alla moglie come supereroina e finalmente abbiamo visto i ragazzi comportarsi “responsabilmente” da supereroi (all’incirca, diciamo… Comunque io ho fatto il tifo per Jack Jack). Nemico veramente troppo scontato, adesso vi faccio la scena. Immaginate: io al cinema circondato dai bimbi e dalle loro mamme (giuro, una felicità immane), i nanetti a cui non fregava  nulla del film e le mamme che ridevano urlando (perché la gente deve urlare quando ride?). Al punto in cui il villain svela la propria identità e le proprie intenzioni si sente un “Hooooooooooo” e io che, imbarazzato, l’avevo capito tipo 20 minuti prima. Che bello andare in giro con me…vi divertireste!

In questo sequel si parla parecchio anche di politica, ancor più del film del 2004. Molte persone l’hanno criticato comunque perché ha una trama troppo semplice e banale! Prima di tutto è pur sempre un film d’animazione, un film per intrattenere (ma non solo) un pubblico di bambini! Quindi non si può pretendere chissà che trama secondo me: dovranno pur capirci qualcosa poverini! Vuoi vedere una grande trama? Sicuramente non vai a vedere questa pellicola. E poi come storia l’ho trovata migliore della precedente (tranne il villain). Quindi le do un 8+!! Come sempre ditemi la vostra opinione: suggeritemi altre recensioni e ricordate…la matematica non è un opinione, eppure…la cambiano!!!!!!!! a fare matematica. Quindi hanno giustamente dato più importanza alla moglie come supereroina e finalmente abbiamo visto i ragazzi comportarsi “responsabilmente” da supereroi (all’incirca, diciamo… Comunque io ho fatto il tifo per Jack Jack). Nemico veramente troppo scontato, adesso vi faccio la scena. Immaginate: io al cinema circondato dai bimbi e dalle loro mamme (giuro, una felicità immane), i nanetti a cui non fregava  nulla del film e le mamme che ridevano urlando (perché la gente deve urlare quando ride?). Al punto in cui il villain svela la propria identità e le proprie intenzioni si sente un “Hooooooooooo” e io che, imbarazzato, l’avevo capito tipo 20 minuti prima. Che bello andare in giro con me…vi divertireste!

Gabriele Tron

Seguici su:

2 Risposte

  1. Roberto Bianchi
    | Rispondi

    Bravo Gabriele. Sempre belle le tue recensioni. Mi sembra anche che siano sempre più fluide e sciolte. Forse ci stai provando gusto a scrivere su questo blog e l’effetto è quello giusto. Piano piano ci si “sbottona”.
    Roberto

    • Gabry
      | Rispondi

      Grazie Prof🙃

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *